Questo sito contribuisce alla audience di

RDF

(acronimo di Resource Description Framework). Linguaggio basato sul metalinguaggio XML, che permette di associare univocamente termini linguistici a risorse disponibili su web, costituendo la base per il progetto del web semantico. Esso è inoltre un linguaggio asserzionale in quanto esprime proposizioni usando precisi vocabolari formali, presupposto per altri linguaggi. RDF fornisce un modello di dati rappresentabile attraverso dei grafi, descritti nella forma di N-Triple: ogni tripla indica che un determinato attributo possiede un certo valore per una certa entità, mettendo così in relazione entità e valori, rappresentati come archi nel grafo, e gli attributi come etichette degli archi. Per esempio la tripla asserisce che De Agostini è la casa editrice di questa Enciclopedia. In realtà, allo scopo di associare un significato univoco con ognuno dei componenti della tripla, essi saranno effettivamente indicati mediante URL (Uniform Resource Locator), cioè indirizzi di una risorsa in Internet che presenta una descrizione del termine, o perlomeno fornisce un riferimento unico per esso. Qualsiasi tipo di valore può essere utilizzato in una tripla, fra cui costanti, riferimenti a entità, o il nome della stessa proprietà che si descrive. In ogni caso, l'estensione di una proprietà, cioè l'insieme di coppie entità-valore che la definiscono, è considerata come qualcosa di natura diversa dalla sua descrizione concettuale, evitando così possibili paradossi logici. La natura strettamente proposizionale delle asserzioni possibili in RDF ne limita l'espressività: per esempio non si possono manifestare assunzioni di mondo chiuso o indicare preferenze locali di default. D'altra parte, la fusione di informazioni provenienti da fonti diverse ne risulta semplificata, in quanto basterà far coincidere i termini che fanno riferimento alla stessa URL. Di fatto, un documento RDF può essere un insieme di record in un data base, e le operazioni di fusione e creazione di viste possibili sono espresse in termini di operazioni su grafi RDF. Un problema nell'uso di un RDF è connesso alla possibile variazione del contenuto di una URL, che può rendere quindi inconsistente il suo utilizzo in alcune triple.

Media


Non sono presenti media correlati