Questo sito contribuisce alla audience di

Raccónto d'invèrno

(The Winter's Tale), commedia in 5 atti di William Shakespeare, probabilmente rappresentata nel 1611 e pubblicata nell'in folio del 1623. Un romanzesco intreccio – dal triste inizio in cui un re di Sicilia fa imprigionare la moglie sospettata d'infedeltà e mettere a morte la figlioletta che ritiene illegittima, alla lieta conclusione in cui la ragazza salvatasi e ormai cresciuta torna dalla Boemia con un fidanzato e tutto s'accomoda – serve a svolgere il tema di una famiglia e di una società sconvolte da un atto di crudeltà immotivata e del tempo che risana questa frattura ristabilendo l'armonia. Rappresentata dal 1754 in vari adattamenti, è stata ripresa nel testo originale da S. Phelps nel 1847. Memorabili le edizioni dirette da C. Kean nel 1856 e da H. Granville-Barker nel 1912.

Media


Non sono presenti media correlati