Questo sito contribuisce alla audience di

Radama I

re del Madagascar dal 1810 al 1828. Sovrano abile e illuminato, seppe dare al regno Imerina estensione e potenza mai raggiunte, conquistando tutta la costa orientale dell'isola e sottomettendo i regni Sakalava della costa occidentale. Aperto alle influenze esterne, favorì l'avvento della London Missionary Society (1820) e realizzò una trasformazione sociale, economica e religiosa nel Madagascar. Fu riconosciuto ufficialmente dalla Gran Bretagna.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti