Questo sito contribuisce alla audience di

Radičević, Branko

poeta serbo (Slavonski Brod 1824-Vienna 1853). È considerato il maggior poeta romantico e l'iniziatore della poesia moderna nel suo Paese. Durante gli studi di legge a Vienna divenne amico di Vuk Karadžić che lo interessò alla lingua e alla poesia popolari. Dopo la parentesi degli anni rivoluzionari (1848-49), trascorsi nel Sirmio, Radičević tornò a Vienna. Sostenitore della riforma di Vuk Karadžić, liberò la poesia serba dai convenzionalismi dello pseudo-classicismo. L'opera di Radičević è tutta contenuta in tre libri di Poesie (1847, 1851 e, postumo, 1862).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti