Questo sito contribuisce alla audience di

Rafelson, Bob

(Robert), regista cinematografico statunitense (New York 1933). I suoi film più noti sono Cinque pezzi facili (1970) e Il re dei giardini di Marvin (1972), che sul tema del viaggio, tipico del nuovo cinema americano, innestano la ricerca di nuove frontiere interiori, oltre l'immagine imposta dal contesto sociale alienante. Ha diretto anche Stay Hungry (1976) e Il postino suona sempre due volte (1981). A parte l'intermezzo di Le montagne della luna (1990), kolossal dedicato alla vera storia di due esploratori rivali, Rafelson si dedica con sistematicità al genere noir, prima con La vedova nera (1987), ritratto di una feroce dark lady, poi con La gatta e la volpe (1993), infine con Blood and Wine (1996), dove il regista ritrova ancora una volta il suo attore ideale, J. Nicholson. Nel 1999 con Marlowe: omicidio a Poodle ha riportato sul grande schermo l'investigatore nato dalla fantasia di R. Chandler. Nel 2002 esce No Good Deed-Inganni svelati, film basato su un racconto di S. D. Hammett.

Media


Non sono presenti media correlati