Questo sito contribuisce alla audience di

Raffaèllo da Bréscia

nome con cui è noto l'intagliatore e intarsiatore italiano Roberto Marone (Brescia 1479-Roma 1539). Frate dell'ordine degli olivetani, fu attivo soprattutto nel Bresciano e a Bologna. Sue opere nell'abbazia olivetana di Rodengo sono una porta, il coro e la cantoria dell'organo. Nell'ottava cappella della cattedrale di S. Petronio a Bologna sono stati sistemati gli stalli intarsiati eseguiti dall'artista per la chiesa di S. Michele in Bosco (1521).

Media


Non sono presenti media correlati