Questo sito contribuisce alla audience di

Raggi, Franco

architetto e designer italiano (Milano 1945). Si è laureato al Politecnico di Milano nel 1969. Nel 1973 ha organizzato una mostra storico-critica al Design Zentrum di Berlino e preparato con Aldo Rossi la Mostra Internazionale di Architettura della XV Triennale di Milano. Vicino all'attività delle avanguardie e del radical design, dal 1974 svolge ricerca grafico-progettuale attraverso disegni, scenografie e allestimenti. Tra il 1971 e il 1975 è stato redattore per e nel 1975 è stato caporedattore della rivista Modo, che ha diretto dal 1981 al 1983. Segretario del settore Arti Visive della Biennale di Venezia (1975-76), ha partecipato alla Triennale di Milano del 1983 e organizzato per l'edizione del 1988 la sezione design nella mostra “Il futuro delle metropoli”. Fra il 1984 e il 1989 ha svolto attività di consulente per Italtel Telematica e per Fiat Auto. Fra il 1986 e il 1989 cura l'immagine di Croff e La Rinascente; per Fontana Arte progetta gli show room di Los Angeles e Milano (1992 e il 1998) e diversi prodotti, per Barovier & Toso i negozi di Milano (1991-1997), curandone l'art direction per il settore illuminotecnico dal 2001. Collabora inoltre con Cappellini, Lorenz, Kartell, Poltronova, Luceplan per la quale disegna, con Alberto Meda e Denis Santachiara nel 1988, la lampada On Off inclusa nella collezione permanente di design del MoMA di New York. Numerosi i progetti di architettura: interni dell'Istituto Clinico Humanitas a Rozzano (1993-96), sede de I Viaggi del Ventaglio a Milano (1997), sede di Gianfranco Ferré a Milano. All'attività professionale affianca quella di docente presso la facoltà di Architettura dell'Università di Pescara (1985-86) e l'Istituto Europeo di Design di Milano (1989-2000).

Media


Non sono presenti media correlati