Questo sito contribuisce alla audience di

Ragimpèrto o Ragimbèrto

re dei Longobardi (m. 701). Rimasto orfano giovanissimo nel 662, quando Grimoaldo gli assassinò il padre Godeperto, Ragimperto venne nascosto e allevato da alcuni fedeli. Morto Grimoaldo (671) e deposto suo figlio Garibaldo (671), Ragimperto fu fatto dal nuovo re Pertarito, suo zio, duca di Torino, e tale rimase durante il regno di Pertarito e del figlio di questi Cuniperto; ma alla morte di quest'ultimo (700) contese il regno al successore Liutperto, riuscendo a prevalere e a regnare per pochi mesi.

Media


Non sono presenti media correlati