Questo sito contribuisce alla audience di

Rakovskij, Christian Georgevič

uomo politico vissuto in epoca sovietica (Kotel, Bulgaria, 1873-? 1941). Prese parte alla Rivoluzione d'ottobre e nel 1919 fu nominato presidente dei commissari del popolo in Ucraina. Svolse, in seguito, missioni diplomatiche a Londra e a Parigi (1923- 27). Schieratosi per Trotzkij, fu espulso dal partito (1927) e confinato in Asia centrale. Richiamato nel 1934, fu arrestato nel 1938.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti