Questo sito contribuisce alla audience di

Ramanujan, Srinivasa

matematico indiano (Erode 1887-? 1920). Autodidatta, rivelò ben presto un'eccezionale memoria e notevolissima potenza nel calcolo. Aiutato dal matematico inglese G. H. Hardy, si trasferì a Cambridge dove lavorò sino al 1919. Si occupò di algebra e delle trasformazioni di serie infinite.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti