Questo sito contribuisce alla audience di

Rasétti, Franco

fisico italiano (Castiglione del Lago, Perugia, 1901-Waremme, Liegi, 2001). Professore di spettroscopia a Roma (1930-38), si trasferì successivamente alla Laval University di Québec (1939-47) e alla Johns Hopkins University di Baltimora, dove, dal 1947 al 1967, fu titolare della cattedra di fisica. Si è dedicato alla fisica atomica e nucleare, svolgendo con E. Fermi e i suoi collaboratori le prime esperienze sulla radioattività indotta dai neutroni. I suoi studi successivi riguardano la fisica dei raggi cosmici, in particolare l'osservazione del decadimento del mesone μ o muone. A partire dagli anni Sessanta del Novecento abbandonò gli studi di fisica per dedicarsi alle ricerche nel campo della paleontologia..

Media


Non sono presenti media correlati