Questo sito contribuisce alla audience di

Rask, Rasmus Kristian

linguista danese (Bröndekilde, Odense, 1787-Copenaghen 1832). Professore nell'Università di Copenaghen, è noto soprattutto per la sua opera Saggio sull'origine della lingua antico-nordica o islandese (1818), nella quale ha scoperto e dimostrato la parentela delle lingue germaniche col greco, il latino e le lingue baltiche e slave e ha enunciato, prima di J. Grimm, i mutamenti della rotazione consonantica germanica. Dopo un lungo viaggio in Persia e in India pubblicò anche il saggio Sull'antichità e autenticità della lingua zenda e dello Zend-Avesta (1826).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti