Questo sito contribuisce alla audience di

Rata

(spagnolo topo), soprannome dato dai nazionalisti spagnoli durante la guerra civile (1936-39) all'aereo da caccia sovietico Polikarpov I 16 per la sua forma tozza. Realizzato nel 1933, aveva lunghezza di 6,13 m, apertura alare di 9 m, velocità di 525 km/h; la versione che partecipò alla seconda guerra mondiale era armata con 2 cannoni da 20 mm, 2 mitragliatrici da 7,62 mm e 6 razzi. Era propulso da un motore stellare a 9 cilindri. Tra i repubblicani spagnoli era invece noto col nome di “mosca”.

Media


Non sono presenti media correlati