Questo sito contribuisce alla audience di

Rawlings, John Jerry

uomo politico del Ghana (Accra 1947). Tenente d'aviazione, fu l'ideatore del golpe del giugno 1979. Destituito il generale Akuffo, divenne il leader del Consiglio della Rivoluzione, insediatosi al potere subito dopo. Deciso a passare la mano ai civili, nel settembre 1979 convocò gli elettori (che votarono per Hilla Limann) e si ritirò dalla scena. Deluso dai metodi usati da Limann, nel dicembre 1981 Rawlings, capeggiando un Consiglio provvisorio di difesa nazionale (CPDN) formato da militari e civili, attuò un nuovo golpe. Divenuto presidente della Repubblica, dapprima seguì una linea radicale e ostile all'Occidente, ma a partire dal 1985, visto il pessimo stato dell'economia, cambiò rotta riprendendo i contatti con gli USA e la Gran Bretagna. Riportata la legalità costituzionale in Ghana nel 1992, Rawlings continuava a rimanere alla guida del Paese, formalmente con regolari elezioni, fino alla fine del 2000, quando veniva sconfitto dal suo avversario politico John Kufuor.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti