Questo sito contribuisce alla audience di

Reale, Eugènio

uomo politico italiano (Napoli 1905-Roma 1976). Militante comunista, fu condannato nel 1931 a dieci anni di carcere dal tribunale speciale fascista. Amnistiato e nuovamente incarcerato, fu tra i riorganizzatori del PCI napoletano. Sottosegretario agli Esteri nei governi Bonomi (1944-45), Parri (1945), terzo De Gasperi (1947), nel 1947-48 fu ambasciatore in Polonia. Uscito dal PCI nel 1956 in seguito ai fatti d'Ungheria, nel 1959 aderì al Partito Socialista Democratico Italiano (PSDI).

Media


Non sono presenti media correlati