Questo sito contribuisce alla audience di

Reali di Frància, I-

romanzo cavalleresco di Andrea da Barberino (sec. XIV-XV). Narra la storia della casa di Francia dal suo fondatore, Fiovo, figlio di Costantino, a Carlo Magno fino alla nascita di Orlando e al suo riconoscimento da parte di Carlo. Il romanzo, la cui materia è liberamente attinta al ciclo dei romanzi franco-veneti, rappresenta l'ultima trasformazione del ciclo epico francese, l'adattamento delle idealità del mondo medievale ai mutati interessi dell'ambiente borghese (mercanti, artigiani) al quale si rivolge. L'opera ebbe una grande fortuna e molte edizioni e riduzioni.

Media


Non sono presenti media correlati