Questo sito contribuisce alla audience di

Rebula, Alojz

narratore sloveno (San Pelagio, Duino-Aurisina, ). Già nella sua prima raccolta di novelle, La vigna dell'imperatrice romana (1954), compare il tema centrale della sua produzione, la difficile condizione della minoranza slovena in Italia. Sullo stesso problema vertono infatti il romanzo La danza delle ombre (1960), il diario Guai all'albero verde (1971), il breve romanzo Il colombo selvatico (1972) e la raccolta di novelle Le nevi dell'Eden (1977). Si discosta da questo tema il romanzo storico Nel vento della Sibilla (1968), che approfondisce il problema della ricerca di Dio. Notevole anche la meditazione religiosa Verso la nuova terra (1972).

Media


Non sono presenti media correlati