Questo sito contribuisce alla audience di

Regnault, Henri-Victor

fisico e chimico francese (Aquisgrana 1810-Auteuil, Parigi, 1878). Professore di chimica all'École Polytechnique (1840) e di fisica al Collège de France (1841), fu anche ingegnere capo delle miniere (1847) e direttore delle manifatture di porcellane di Sèvres (1854). Tra i fondatori della moderna termometria e calorimetria, eseguì accuratissime misurazioni, introducendo metodi di estrema precisione e nuovi strumenti, di coefficienti di dilatazione, capacità termiche, densità di gas e vapori. Raccolse inoltre dati sulla propagazione del suono e del calore nei gas, ma gran parte del suo lavoro andò perduta durante le sommosse di Parigi avvenute nel 1870.

Media


Non sono presenti media correlati