Questo sito contribuisce alla audience di

Regulae Ulpiani

(Liber singularis regularum, Tituli ex corpore Ulpiani), opera di carattere elementare, destinata soprattutto all'insegnamento del diritto, contenuta in un manoscritto della Biblioteca Vaticana. Secondo la dottrina prevalente si tratta di una compilazione postclassica (con molta probabilità dell'epoca di Diocleziano o Costantino) di passi rimaneggiati e rielaborati tratti da opere di Ulpiano.

Media


Non sono presenti media correlati