Questo sito contribuisce alla audience di

Relazióni pericolóse, Le-

(Les liaisons dangereuses), romanzo epistolare di P. A. Choderlos de Laclos, pubblicato nel 1782. Nel quadro tipico del mondo libertino settecentesco si muovono i due personaggi principali, la marchesa di Merteuil, d'intelligenza lucida e perversa, e il visconte di Valmont, suo ex amante, cinico seduttore, attorno ai quali s'intreccia l'intera vicenda del romanzo. Valmont, deciso a circuire la virtuosa signora di Tourvel, viene spinto dalla Merteuil a sedurre la giovane Cécile de Volanges che sta per sposare un suo precedente amante del quale essa vuole vendicarsi. Entrambe le vittime cadranno nella rete ed entrambe saranno abbandonate: la prima morirà per la vergogna e il dolore, la seconda finirà in convento. Ma l'azione “demoniaca” dei protagonisti viene punita ed essi divengono a loro volta vittime: Valmont è ucciso in duello, la signora di Merteuil perde il suo patrimonio in un processo e la sua bellezza a causa del vaiolo. Relegato a lungo nel limbo della letteratura licenziosa, il libro è stato rivalutato ed è posto oggi fra i classici della letteratura francese. Ha avuto diverse trasposizioni cinematografiche: Le relazioni pericolose 1960 (1959) di R. Vadim, quella omonima (1988) di S. Frears, Valmont (1989) di M. Forman.

Media


Non sono presenti media correlati