Questo sito contribuisce alla audience di

Renaud, Madeleine

attrice francese (Parigi 1900-Neuilly-sur-Seine 1994). Alla Comédie-Française dal 1921, vi ha recitato soprattutto Molière, Marivaux e Beaumarchais, Claudel, Mauriac e Montherlant. Con J.-L. Barrault, suo marito, ha fondato nel 1946 una delle più prestigiose compagnie francesi, aggiungendo ai suoi successi opere di Feydeau, Anouilh, Giraudoux e Čechov. Negli anni Sessanta ha allargato il suo repertorio a Beckett (Giorni felici), Duras e Genet. Notevole, e di lunga data (1922), anche la sua presenza sugli schermi: particolarmente con i registi J. Bénoit-Lévy e M. Epstein (La Maternelle, 1933; Hélène, 1936), J. Duvivier (Maria Chapdelaine, 1934), J. Grémillon (di cui interpretò quattro film tra il 1938 e il 1943), M. Ophüls (Il piacere, 1952); fino alla caratterizzazione in Non tirate il diavolo per la coda (1968) di Ph. de Broca.