Questo sito contribuisce alla audience di

Rethel, Alfred

pittore, disegnatore e xilografo tedesco (Diepenbend, Aquisgrana, 1816-Düsseldorf 1859). Compì la sua formazione nell'ambito dei nazareni, studiando con J. G. Schadow a Düsseldorf e con P. Veit a Francoforte sul Meno. Viaggiò molto, soprattutto in Italia, a iniziare dal 1844, ma la sua attività si svolse prevalentemente in Germania, tra Aquisgrana, Dresda e Düsseldorf. Trasse i suoi temi dalla storia e dalle leggende germaniche e li trattò con uno stile carico di un'espressività tetra e macabra. Fra le sue opere si ricordano gli affreschi con la Vita di Carlo Magno nel Palazzo Comunale di Aquisgrana (1847-52) e la serie di xilografieAncora una danza macabra (1849), ispirate alla rivoluzione del 1848.

Media


Non sono presenti media correlati