Questo sito contribuisce alla audience di

Ribalta, Francisco

pittore spagnolo (Castellón de la Plana 1551/55-Valencia 1628). Formatosi a Valencia presso J. de Juanes, probabilmente durante un viaggio in Italia ebbe modo di conoscere le opere di Raffaello e soprattutto di Caravaggio, eseguendone anche delle copie. La sua ricerca pittorica, dalla quale si sviluppò l'esperienza figurativa del Seicento spagnolo, è basata su un rigoroso realismo espresso mediante un disegno robusto e un'accurata analisi dei contrasti di luce e di colore (Cristo e S. Bernardo, Madrid, Prado). Attivo dal 1582 a Madrid, nel 1590 tornò a Valencia, dove lasciò le sue opere più importanti: i cicli per il collegio del Patriarca (Ultima Cena) e quello per il convento dei Cappuccini (ora a Madrid, Prado). Nella sua fiorente bottega si formò anche il figlio J. de Ribera.

Media


Non sono presenti media correlati