Questo sito contribuisce alla audience di

Richmond (Virginia)

città (194.173 ab. nel 1998; 935.174 ab. l'area metropolitana nel 1996) capitale dello Stato della Virginia (USA), situata a 40 m sul fiume James, 160 km a SSW di Washington. Principale città dello Stato per entità demografica e importanza economica, si è sviluppata rapidamente grazie alla sua posizione sulla ferrovia New York-Miami e nel punto in cui termina la navigabilità del fiume James, trovandosi Richmond sulla Fall Line (Linea delle Cascate). La larga disponibilità di energia elettrica ha determinato il sorgere di numerose industrie attive nei settori del tabacco, alimentare, tessile, siderurgico, grafico e chimico. Oltre che attivo porto fluviale, la città è anche un vivace centro culturale, sede di due università (University of Richmond, 1830, e Virginia Union University, 1865) e di numerosi istituti superiori e di ricerca (Medical College of Virginia, 1838). Aeroporto. § Fondata intorno al 1737, poco più di quarant'anni dopo (1779) divenne capitale della Virginia. Fu saccheggiata e incendiata dagli Inglesi durante la guerra d'indipendenza (1781). Con la Secessione divenne la capitale della Confederazione (1861). Attaccata da preponderanti forze unioniste nel 1862, fu brillantemente difesa dal generale Lee che le costrinse a ripiegare con gravi perdite (battaglia dei Sette giorni). La campagna finale della guerra si svolse attorno alla città difesa ancora una volta, con grande maestria, da Lee contro gli unionisti comandati da Grant. Per un anno intero (maggio 1864-aprile 1865) Lee riuscì a tenere in scacco le forze avversarie che assediavano Richmond. Prima di cadere in mano al nemico la città fu incendiata.

Media


Non sono presenti media correlati