Questo sito contribuisce alla audience di

Richter, Hans Werner

scrittore tedesco (Bansin sull'Usedom, Pomerania, 1908-Monaco di Baviera, 1993). Giornalista e regista cinematografico, ha fondato il Gruppo 47. La sua produzione narrativa verte sui problemi della guerra e del dopoguerra, sul nazismo e sulla Germania di Bonn; così Die Geschlagenen (1949; Gli sconfitti), Sie fielen aus Gottes Hand (1951; Essi caddero dalla mano di Dio), Du sollst nicht töten (1955; Non uccidere) e Linus Fleck oder der Verlust der Würde (1959; Linus Fleck ovvero la perdita della dignità). Al valido romanzo autobiografico Spuren im Sand (1959; Orme nella sabbia) sono seguiti Menschen in freundlicher Umgebung (1965; Uomini in piacevole ambiente), Rose weiss, Rose rot (1971; Rosa bianca, rosa rossa), Brief an einen jungen Sozialisten (1974; Lettera a un giovane socialista), Die Stunde der falschen Triumphe (1981; L'ora del falso trionfo), la raccolta di saggi Im Etablissement der Schmetterlinge (1986; Nello stabilimento delle farfalle). Quest'ultima contiene 22 ritratti di membri del Gruppo 47. Nel 1989 ha pubblicato una piccola raccolta di storie autobiografiche sotto il titolo Reise durch meine Zeit (Viaggio attraverso il mio tempo).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti