Questo sito contribuisce alla audience di

Ridruejo, Dionisio

poeta e saggista spagnolo (Burgo de Osma, Soria, 1912-Madrid 1975). Falangista, con incarichi di rilievo durante e subito dopo la guerra civile, si andò via via staccando dall'ideologia del regime fino all'aperta opposizione, per cui ebbe a soffrire anche l'esilio e il carcere. Saggista acuto, ha lasciato in Escrito en España (1962; Scritto in Spagna) e in molte pagine giornalistiche testimonianze e ricordi di alto valore morale e storico. Poeta di limpida espressione e intensa spiritualità, da Plural (1935; Plurale) e Primer libro de amor (1939; Primo libro d'amore) a En breve (1975; In breve), attraverso Hasta la fecha (Fino alla data; poesie complete fino al 1961), ha reso in modi lirici originali l'itinerario di uno spirito tormentato, degno rappresentante di una generazione infelice e incapace, malgrado tutto, di rinunciare a comprendere e ad amare.

Media


Non sono presenti media correlati