Questo sito contribuisce alla audience di

Riga, Trattato di-

accordo siglato nella città di Riga il 18 marzo 1921 dall'U.R.S.S. e dalla Polonia, che ristabilì la pace e le normali relazioni tra i due Stati. Il trattato, firmato in seguito alla fine della guerra russo-polacca del 1920, decisa dalla vittoria di Piłsudski, dopo aver riconosciuto il diritto di autodecisione delle popolazioni della Russia Bianca e dell'Ucraina, determinava le frontiere orientali della Polonia. I confini allora imposti all'URSS rimasero tali sino al 1939.

Media


Non sono presenti media correlati