Questo sito contribuisce alla audience di

Riley, Terry

compositore e musicista statunitense (Colfax, California, 1935). Virtuoso di organo, ha svolto una ricerca che mira a una staticità ripetitiva, caratterizzata da mutamenti minimali, e che accoglie suggestioni provenienti dalla musica orientale. Nel 1963 si trasferisce a Parigi, dove compone il capitolo più significativo della sua produzione, In C, che porta la data del 1964 e fu pensato da Riley per “qualsivoglia numero di strumenti melodici”. In C è stata considerata come l'opera che ha dato avvio alla minimal music, la corrente della quale Riley è il capostipite e che negli anni successivi ha visto coinvolti personaggi quali P. Glass e S. Reich. Dopo aver scritto In C, Riley si è dedicato unicamente all'improvvisazione, in sala di registrazione e in concerto: sono nati in questo modo quegli improvisational works, che rappresentano la cifra musicale del compositore statunitense.

Media


Non sono presenti media correlati