Questo sito contribuisce alla audience di

Rincobdèllidi

sm. pl. [sec. XIX; da rinco-+greco bdélla, sanguisuga]. Ordine (Rhynchobdellida) di Anellidi Irudinei acquatici caratterizzati da un sistema circolatorio o da un sistema di seni celomatici separati fra loro; collegata alla bocca, che si apre ventralmente, hanno una proboscide muscolosa capace di penetrare nei tessuti degli ospiti. Sono predatori o parassiti esterni di molluschi, pesci e anfibi. Tra i generi principali: Glossiphonia, Piscicola, Pontobdella.

Media


Non sono presenti media correlati