Questo sito contribuisce alla audience di

Rio di Pusterìa/Mühlbach

comune in provincia di Bolzano (51 km), 777 m s.m., 84,10 km², 2640 ab. (riopusteresi/Mühlbacher), patrono: sant’ Elena (18 agosto).

Centro posto allo sbocco da destra della val di Valles nella bassa val Pusteria. Appartenne ai vescovi di Bressanone, che lo diedero in feudo agli Ensenberg e poi ai conti di Tirolo, dai quali l'ereditarono i conti di Gorizia.§ Presso l'abitato sorgono il castello Freyenturn (sec. XIII e rifatto nel sec. XVI), attualmente convento francescano. La chiesa di Sant'Elena, pur se rimaneggiata, conserva l'aspetto gotico e custodisce affreschi di F. Pacher (sec. XV), coevi alle pitture che decorano la vicina cappella di San Floriano. A Maranza, pittoresca località di villeggiatura, la chiesa conserva affreschi settecenteschi di J. Mitterwurzer e statue gotiche di santi.§ L'agricoltura produce cereali, patate e foraggi; si pratica l'allevamento bovino. L'industria opera nei settori dei materiali edili, alimentare e termomeccanico.

Media


Non sono presenti media correlati