Questo sito contribuisce alla audience di

Risvéglio di primavèra

(Frühlingserwachen), primo dramma di F. Wedekind (1891), messo in scena anche da M. Reinhardt e avvicinato dalla critica del tempo al teatro di Strindberg. In 19 scene staccate (il modello era il Woyzeck di Büchner), Wedekind rappresenta l'innocente incontro sessuale fra due quattordicenni, con la tragica conseguenza del concepimento di un figlio e di un aborto mortale per la fanciulla e della condanna a un istituto di correzione per il ragazzo. Spietata è l'accusa rivolta da Wedekind in questo dramma alla pavidità dei genitori e all'ipocrisia degli educatori.

Media


Non sono presenti media correlati