Questo sito contribuisce alla audience di

Rivet, Paul

antropologo ed etnologo francese (Wassigny, Aisne, 1876-Parigi 1958). Segretario generale dell'Istituto di etnologia dell'Università di Parigi, insegnò antropologia al Museo Nazionale di storia naturale e fu nominato direttore del Museo d'etnografia del Trocadéro. Nel 1937 fondò il Musée de l'homme a Parigi. Partecipò inoltre alla vita politica come consigliere municipale di Parigi, consigliere generale del dipartimento della Senna e deputato socialista (1946-51). Si occupò particolarmente di problemi etnologici, antropologici e linguistici delle popolazioni americane. Tra le sue opere possono essere menzionate: Ethnographie ancienne de l'Équateur (1912), Les origines de l'homme américain (1943), Métallurgie précolombienne (1946). Pubblicò molti articoli nel Journal de la Société des Américanistes da lui fondato a Parigi.

Media


Non sono presenti media correlati