Questo sito contribuisce alla audience di

Rivne (città)

capoluogo della provincia omonima (Ucraina), 247.870 ab. (2005), 300 km a W di Kiev, al margine meridionale della Polesia. Nodo ferroviario sulla linea Kiev-Leopoli, è sede di industrie. In polacco, Równe. § Centro fortificato galiziano (sec. XII-XIII), fu annessa (1336) al granducato di Lituania. Passata ai Polacchi, con la terza spartizione (1793) entrò a far parte della Russia. I Polacchi la ripresero nel 1921 ma la cedettero all'URSS dopo la seconda guerra mondiale.

Media


Non sono presenti media correlati