Questo sito contribuisce alla audience di

Rizi, Francisco

pittore spagnolo (Madrid 1608-El Escorial 1685). Figlio del pittore bolognese Antonio Ricci (m. ca. 1631), trasferitosi in Spagna verso il 1585, Rizi fu influenzato dallo stile di J. Carreño. Fu nominato pittore di corte nel 1656, dopo il successo ottenuto con un ciclo di affreschi nella cattedrale di Toledo. Trattò soggetti religiosi ed eseguì decorazioni e scenografie di fantasiosa invenzione e sapienza prospettica. Il fratello JuanAndrés (Madrid 1600-Montecassino 1681), pittore e frate benedettino, lavorò per lo più in chiese e conventi dell'ordine, con uno stile pittorico che risente sia del maestro J. B. Mayno sia dell'interesse per Velázquez e Zurbarán. Opera sua più notevole è il Ritratto del Vescovo Alonso de San Vitores (Burgos, Museo).

Media


Non sono presenti media correlati