Questo sito contribuisce alla audience di

Roís de Corella, Joan

scrittore di lingua catalana (Valenza 1433/1443-? 1497). Gentiluomo colto e raffinato, umanista e teologo, poeta e prosatore elegante, è una delle figure di punta del rinascimento valenzano, molto legato alla cultura italiana. Lasciò diverse poesie amorose, più che altro esercitazioni di bello stile, e religiose, che sembrano più sentite (come una bella Oració a la Verge María); e prose, forse più importanti, di storia sacra e profana e di varia letteratura. Molto successo ebbe anche la sua traduzione della Vita Christi di Ludolfo il Certosino.

Media


Non sono presenti media correlati