Questo sito contribuisce alla audience di

Robèrto I (re di Scozia)

Bruce, re di Scozia (Turnberry 1274-castello di Cardross 1329). Dopo il giuramento di fedeltà (1296) a Edoardo I d'Inghilterra, che aveva sostenuto nella lotta contro Giovanni II Baliol, si unì ai rivoltosi di Wallace. Messosi alla testa del Partito nazionalista (1306), assassinò John Comyn, nipote di Baliol, e si fece incoronare re di Scozia a Scone (1306). Reggendo saldamente le sorti del suo Paese, ne assicurò l'indipendenza impadronendosi prima del castello di Stirling e sconfiggendo poi Edoardo II nella battaglia di Bannockburn il 24 giugno 1314. Riprese più tardi le ostilità con l'Inghilterra, culminate nella vittoria di Myton (1319), e riuscì a concludere il Trattato di Northampton (1328), con cui fu riconosciuta l'indipendenza della Scozia.

Media


Non sono presenti media correlati