Questo sito contribuisce alla audience di

Robison, Arthur

regista del cinema tedesco (Chicago 1888-1937). Medico, dopo alcune prove teatrali negli USA si trasferì nella patria dei genitori (israeliti tedeschi) dove esordì nel 1916 e realizzò un'opera magistrale nel 1922 con Ombre ammonitrici, classico dell'espressionismo, del Kammerspiel e anche dell'erotismo cinematografico. Tra i film successivi, di tono minore, meritano però un ricordo Manon Lescaut (1926); la prima edizione, girata a Londra, di The Informer (1929), già notevole per la sua atmosfera che preludeva a quella del Traditore di J. Ford; e, girato in Austria, Lo studente di Praga (1935), adattamento del romanzo di Ewers.

Media


Non sono presenti media correlati