Questo sito contribuisce alla audience di

Rocard, Michel Louis Léon

uomo politico francese (Courbevoie 1930). Nel 1955 aderì alla Section Française de l'Internationale Ouvrière (SFIO) dalla quale si staccò nel 1967 per diventare capo del gruppo di dissidenti confluiti nel Partito Socialista Unificato (PSU). Nel 1973, sempre alla testa del suo raggruppamento, aderì al Partito Socialista (PS) di François Mitterrand; nel 1981, dopo l'elezione di Mitterrand alla presidenza della Repubblica, fu nominato ministro della Pianificazione, poi dell'Agricoltura (1982-85). Tornato al ruolo di deputato dopo la sconfitta socialista alle legislative (1986), Rocard divenne primo ministro in seguito alla nuova vittoria di Mitterrand alle presidenziali del 1988, carica che conservò sino al maggio 1991. Nel 1993, dopo la pesante sconfitta elettorale che estromise i socialisti dal governo, divenne segretario del partito. Incapace di risollevare le sorti del PS, ulteriormente ridimensionato dalle consultazioni europee del 1994, rassegnò le proprie dimissioni nel giugno dello stesso anno. Con il ritorno al potere dei socialisti nel 1997 è tornato a svolgere un ruolo influente nel PS.

Media


Non sono presenti media correlati