Questo sito contribuisce alla audience di

Rochet, Waldeck

uomo politico francese (Sainte-Croix, Saône-et-Loire, 1905-Parigi 1983). Di umili origini, aderì giovanissimo alla Gioventù Comunista. Studiò a Mosca alla Scuola Lenin. Segretario della sezione agricoltura del Partito Comunista Francese (1934), divenne consigliere generale della Senna (1935). Deputato nel 1936, allo scoppio della guerra fu arrestato e deportato nell'Africa settentrionale. Delegato del PCF a Londra presso de Gaulle nel 1943, fece parte dell'Assemblea Consultiva di Algeri, poi della Costituente (1945-46). Deputato, capo del gruppo parlamentare comunista, nel 1964 fu nominato segretario generale del partito. Nel 1972 rinunciò alla carica (che fu assunta da G. Marchais) e si ritirò a vita privata per motivi di salute.

Media


Non sono presenti media correlati