Questo sito contribuisce alla audience di

Rodomónte

personaggio dell'Orlando innamorato (1495) di M. M. Boiardo (dove è detto Rodamonte) e dell'Orlando furioso (1516) di L. Ariosto. Re di Sarza, forte e barbarico guerriero saraceno, giganteggia sia nella lotta contro la tempesta (nel Boiardo) sia nella battaglia di Parigi (nell'Ariosto) ed è domato solo dall'amore sfortunato per Doralice. Invaghitosi di Isabella, la uccide involontariamente ed eleva in memoria di lei un mausoleo. È ucciso in duello da Ruggiero. § Per antonomasia, nell'uso comune, persona prepotente che vanta azioni strabilianti e si cimenta in gesta temerarie per affermare la propria superiorità; spaccone: quel Rodomonte sarebbe capace di tutto.

Media


Non sono presenti media correlati