Questo sito contribuisce alla audience di

Rodrigo

(o Roderico). Ultimo re della Spagna visigota (m. 711). Poco si sa della sua vita anteriore al 710, anno in cui fu eletto re come successore di Vitiza. È certo solo che il suo breve regno fu caratterizzato dall'anarchia della nobiltà gota e finì tragicamente nella rotta del Guadalete (o, secondo altre localizzazioni, del Barbate o della Janda; fine luglio 711) in cui probabilmente lo stesso Rodrigo trovò la morte a opera delle truppe arabe di Ṭā'riq. Rodrigo divenne ben presto un personaggio di leggenda, trasfigurato nei primitivi canti epici e successivamente nel Romancero spagnolo.

Media


Non sono presenti media correlati