Questo sito contribuisce alla audience di

Roger-Ducasse, Jean-Jules

compositore francese (Bordeaux 1873-Le Taillan-Médoc, Bordeaux, 1954). Studiò con Gedalge e Fauré al Conservatorio di Parigi, dove poi insegnò composizione (1935-45), succedendo a P. Dukas. Nel 1902 vinse il Prix de Rome. Fedele alla tradizione, si ispirò a Fauré, pur in uno spirito di efficaci apporti personali, riscontrabili soprattutto nei raffinati procedimenti orchestrali. Tra le sue composizioni più significative, il mimodramma Orphée (1914), la commedia lirica Cantegril (1932), i poemi sinfonici con voci (1911-38), le suites orchestrali, i pezzi per pianoforte. Pubblicò inoltre opere didattiche.

Media


Non sono presenti media correlati