Questo sito contribuisce alla audience di

Rokkan, Stein

sociologo e politologo norvegese (Vagen, Norvegia, 1921-Bergen 1979). Già professore all'Università di Bergen, è considerato fra i maestri della politica comparata contemporanea. A lui si deve un'articolata ipotesi di analisi dell'origine delle grandi fratture politiche che, fra la fine del sec. XIX e gli anni Venti del sec. XX, hanno dato origine in Europa alle principali aggregazioni politico-ideologiche. Centrali nella sua interpretazione sono il ruolo dei processi di secolarizzazione; la presenza di eventuali conflitti fra centro e periferia nel quadro dello Stato nazionale; l'esistenza di un conflitto industriale fra salariati e imprenditori; la dialettica città-campagna. Nella ricerca di Rokkan hanno grande rilievo anche i sistemi elettorali e le forme della mobilitazione politica. Fra le sue opere principali: Comparing Nations (1966), Mass Politics (1970) e Citizens, Elections, Parties (1970).

Media


Non sono presenti media correlati