Questo sito contribuisce alla audience di

Romanov, Konstantin Nikolaevič

granduca russo (? 1827-Pavlovsk 1892). Fratello dello zar Alessandro II, tenne per molti anni il Ministero della Marina. Colto, di idee liberali, godette la fiducia del fratello. Presiedette (1860-61) il Comitato Supremo per l'abolizione della servitù della gleba, influendo molto sulle decisioni dello zar. Viceré di Polonia (1862-63), governò con moderazione, pur non riuscendo a impedire l'insurrezione del 1863.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti