Questo sito contribuisce alla audience di

Romero, George A.

regista e sceneggiatore statunitense (New York 1940). Neppure trentenne, girò in bianco e nero e con scarsi mezzi tecnici e finanziari La notte dei morti viventi (1968), storia di un'invasione di zombies; l'opera, per l'eleganza formale, il messaggio politico trasversale e la sottile ironia diventerà un caso cinematografico. Successivamente, però, Romero restò prigioniero del suo film d'esordio, continuando a dirigere sequel più ricchi ma meno inventivi (Zombi, 1979; Il giorno degli zombi, 1985) o sceneggiando e producendo uno stanco remake dell'originale con lo stesso titolo (1990, diretto dal maestro degli effetti speciali Tom Savini). Solo con La metà oscura (1993), tratto da un racconto di S. King e interpretato da Timothy Hutton, Romero ha ritrovato vitalità artistica. Nel 2005 ha diretto La terra dei morti viventi, nel 2007 Diary of the death, mentre nel 2009 ha presentato a Venezia Survival of the Death.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti