Questo sito contribuisce alla audience di

Ronaldo

nome con cui è conosciuto il calciatore brasiliano Ronaldo Luiz Nazario de Lima (Bento Ribeiro, Rio de Janeiro, 1976). Attaccante capace di coniugare classe e potenza, dopo essersi formato nel piccolo club del São Cristovão, ha esordito giovanissimo, nel 1993, nelle file del Cruzeiro di Belo Horizonte. Nell'estate del 1994 è approdato in Europa, nella squadra olandese del PSV Eindhoven, in cui ha militato per due stagioni, laureandosi capocannoniere nel 1994-95 (30 reti) e vincendo la Coppa nazionale nel 1995-96. Ingaggiato dal Barcellona (1996-97), con il club spagnolo è stato di nuovo capocannoniere (34 reti), e si è aggiudicato la Coppa delle Coppe, la Coppa e la Supercoppa nazionali. Nel 1997 è passato all'Inter e ha giocato nella squadra milanese per cinque stagioni, in cui ha vinto una Coppa UEFA nel 1997-98. Il suo rendimento è stato pesantemente condizionato da alcuni gravi infortuni, soprattutto al ginocchio destro, che lo hanno costretto in pratica all'inattività tra il 1999 e il 2001. Nella stagione 2002-2003 è passato al Real Madrid, con il quale ha vinto una Coppa intercontinentale, il campionato e una Supercoppa spagnola (2003). In Nazionale ha esordito nel 1994, anno in cui ha fatto parte della squadra campione del mondo senza però mai giocare. Nel 2002 ha invece trascinato il Brasile al quinto titolo mondiale, laureandosi capocannoniere del torneo con 8 reti. In maglia verdeoro ha vinto anche due edizioni della Coppa America (1997 e 1999). Pallone d'oro nel 1997 e nel 2002 (e miglior giocatore al mondo per la FIFA nel 1996, 1997 e 2002).

Media


Non sono presenti media correlati