Questo sito contribuisce alla audience di

Rorà

comune in provincia di Torino (59 km), 967 m s.m., 12,26 km², 259 ab. (rorenghi), patrono: sant’ Anna (26 luglio).

Centro dell'alta valle del torrente Luserna, affluente di destra del torrente Pellice. Durante le lotte religiose del sec. XVII, un piccolo esercito di valdesi, guidati da Giosuè Gianavello, detto il “leone di Rorà”, difese eroicamente il paese contro i Savoia alleati del re di Francia.Nel Palazzo municipale sono raccolti ricordi della storia locale.§ L'agricoltura montana è la risorsa principale. Importante il turismo, sia escursionistico (ascensioni ai monti Frioland e Cavallo) sia di villeggiatura estiva.

Media


Non sono presenti media correlati