Questo sito contribuisce alla audience di

Rosellini, Niccolò Francésco Ippòlito Baldassarre

egittologo italiano (Pisa 1800-1843). Professore di lingue orientali e poi di storia antica all'Università di Pisa, fu uno dei primi seguaci delle teorie di Champollion, che seguì anche in Egitto negli anni 1828-29 quale capo della delegazione toscana nella spedizione franco-toscana progettata da Champollion e posta sotto gli auspici del granduca di Toscana. Tornato in Italia, pubblicò varie opere tra cui tuttora importantissimi i nove volumi di testo e i tre atlanti in folio dei Monumenti dell'Egitto e della Nubia, frutto dei rilievi e degli studi compiuti durante la spedizione, purtroppo rimasti incompleti per la precoce morte dell'autore.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti