Questo sito contribuisce alla audience di

Rotary Internazionale

organizzazione privata, formata dalla riunione di “Club” locali, il primo dei quali fu costituito il 23 febbraio 1905 a Chicago dall'avvocato Paul Harris; già nel 1910 esistevano negli Stati Uniti 16 Club riuniti in un'associazione nazionale, che divenne internazionale nel 1912 con la creazione di Club in Canada, Gran Bretagna e Irlanda; l'associazione assunse la presente denominazione nel 1922. In Italia il primo Club fu costituito nel 1923 a Milano. L'organizzazione comprende numerosissimi Club presenti in 156 Paesi. I Club sono formati, per cooptazione, dagli esponenti delle varie attività professionali e produttive delle singole località e mirano a promuovere l'affiatamento e la collaborazione a fini sociali, culturali e benefici fra i membri del Club, attraverso riunioni conviviali (di regola settimanali), e fra Club della stessa zona e dello stesso distretto o di Paesi diversi (gemellaggio). L'organo coordinatore internazionale è il Congresso (Convention), che si riunisce annualmente ed elegge il Consiglio centrale, formato da 17 membri (presidente, presidente-eletto e 15 direttori); a ogni distretto corrisponde un governatore e il singolo Club elegge un presidente (annuale) e un segretario. Emanazioni del Rotary Internazionale sono il Rotaract, formato da studenti e studentesse, e l'Inner Wheel, una sezione dedicata alle attività femminili. La Rotary Foundation distribuisce, su concorso, borse di studio e di perfezionamento a studenti e neolaureati. La sede centrale (con a capo un segretario generale) è a Evanston, Illinois (USA); un ufficio a Londra coordina i Club della Gran Bretagna e Irlanda, e uno a Zurigo coordina quelli dell'Europa continentale, dell'Africa settentrionale e dei Paesi del Mediterraneo orientale.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti