Questo sito contribuisce alla audience di

Rowlandson, Thomas

pittore, incisore e caricaturista inglese (Londra 1756- 1827). Allievo della Royal Academy di Londra e dell'École Royale di Parigi (1772-75), si dedicò in un primo tempo al ritratto e alla pittura di genere (La fiera di Cameldorf, Londra, Tate Gallery). Iniziò poi una fortunatissima attività di illustratore (incisioni per Il Vicario di Wakefield di Goldsmith, 1784) e soprattutto di caricaturista sui maggiori giornali del tempo. Le sue vignette, di un umorismo bonario e di facile presa sul pubblico, sostenute da un disegno raffinato, prendevano di mira i vizi e le manie della società elegante (Tavola da gioco in casa Devonshire, New York, Metropolitan Museum; serie del Viaggio del Dottor Syntax alla ricerca del Pittoresco, 1812). Popolarissime furono inoltre le sue caricature antinapoleoniche (Napoleone malmenato da Blücker, 1814; Napoleone e la Morte al balcone delle Tuileries, 1815).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti